Skip to main content
0

Valorizzare il prodotto con il calore del legno e i vantaggi dell’incastro.

Cartolerie e librerie in genere sono spazi ordinatamente e piacevolmente caotici, colorati e pieni di stimoli, per questo è necessario esporre in maniera creativa il proprio prodotto se si vuole attrarre lo sguardo.

Questo è particolarmente vero se non si tratta di un libro, che generalmente ha una sua posizione più o meno codificata sugli scaffali, ma di uno dei tanti gadget a tema che possiamo trovare in questi punti vendita, come nel caso delle tazze e lampade Meditathe, per cui abbiamo realizzato l’espositore.

Espositore in legno da terra per tazze Meditathe in libreria

Le tazze in libreria

Accompagnare la lettura con una tazza di tè, un conforto per il corpo e per l’anima, questo l’immaginario di Meditathe: una piccola azienda che produce le originali tazze letterarie con citazioni di autori famosi impreziosite da grafiche delicate ed eleganti.

Dalle tazze derivano le Lampade Meditathe, nate in seguito alla grande richiesta del pubblico, che aveva visto le mug letterarie illuminate allo stand del Salone del Libro di Torino domandando se queste “lampade” fossero in vendita.

Entrambi i prodotti sono realizzati con una porcellana di alta qualità, molto resistente nonostante la maggior trasparenza.

Un oggetto sicuramente unico e riconoscibile, che però rischiava di perdersi tra gli scaffali delle librerie, come fare quindi a esporlo con la visibilità che merita?

Attirare l’attenzione

Sono diverse le peculiarità di cui abbiamo dovuto tenere conto nel progettare un espositore per Meditathe, come spesso ci capita con le nostre collaborazioni (eh sì, siamo molto fortunati a poter lavorare con tante bellissime realtà artigianali).

Prima di tutto il brand si declina in soli due prodotti, che però hanno tantissime varianti, la collezione va quindi esposta in maniera ordinata per rendere visibili tutte le diverse grafiche. Come abbiamo già detto poi, librerie e cartolerie sono ricche di articoli che si contendono l’attenzione, per questo un espositore ad hoc è l’unica via possibile per ottenere la giusta visibilità.

Abbiamo creato quindi un espositore da terra in legno per contenere ed esporre tutta la collezione. Il mobile è bifacciale e può essere posizionato al centro di punti di passaggio come grandi corridoi o a riempire gli spazi vicino alle entrate. Sugli scaffali le tazze e lampade si possono posizionare a seconda delle esigenze particolari del rivenditore.

Espositore da terra in legno ad incastro per tazze e lampade in libreria

L’ispirazione sta nel prodotto

Per quanto riguarda la personalizzazione, rendono subito riconoscibile il brand i loghi nella parte bassa dell’espositore e sul crowner, mentre altri elementi estetici rimandano subito al prodotto come il colore blu, utilizzato spesso nelle grafiche e i pack, e i fori laterali con la sagoma della tazza, che danno anche leggerezza alla struttura e forniscono una finestra in più dalla quale “sbirciare” i prodotti.

Nella valorizzazione del marchio non si può ignorare il contributo del legno, che è coerente con l’immaginario tipico dei materiali presenti in libreria e richiama artigianalità e calore. Grandi e piccoli particolari che fanno di un espositore un mobile unico, prezioso e originale, come i prodotti Meditathe.

L’espositore chiave della promozione

All’efficacia espositiva si aggiunge l’altro grande vantaggio di Esposit: l’incastro, una caratteristica che rende possibile ottimizzare le dimensioni e il peso del pack per un trasporto più facile ed economico. La semplificazione della logistica permette di pensare l’espositore come base delle campagne promozionali in punto vendita.

Ricapitolando, per Meditathe abbiamo trovato una soluzione per contenere tutta la collezione dando visibilità e riconoscibilità immediata. Una ulteriore prova di come l’espositore sia un vero e proprio strumento di comunicazione per esaltare il valore al prodotto (un altro esempio lo trovate qui).

E nella vostra esperienza, quanto è difficile unire identità e funzionalità? Aspettiamo i vostri racconti per progettare insieme.

Scrivici per avere informazioni

    Voglio iscrivermi alla newsletter